A Venezia in bragozzo

Venezia e la sua laguna nascono per essere ammirate dall'acqua: le facciate più belle dei palazzi storici si specchiano sul Canal Grande e sono le imbarcazioni l'unico mezzo per riuscire ad esplorare l'ambiente acquatico che circonda la città. 
Navigare alla scoperta delle isole della Serenissima su un bragozzo, barca tipica della cantieristica veneziana, in legno e con il fondo piatto, è forse uno dei modi più affascinanti e sorprendenti: il viaggiatore può così, a ritmo lento, farsi cullare dalle dolci onde dell'Adriatico e approdare in luoghi suggestivi e spesso sconosciuti al circuito turistico di massa.
Molti sono i percorsi che vengono proposti ai visitatori, a seconda degli interessi e del tempo che si ha a disposizione. Ci si può far incantare dalla Giudecca o dall'isola di San Giorgio, affacciate sul bacino di San Marco, oppure ci si può inoltrare verso gli angoli più remoti della laguna, magari dopo aver toccato con mano l'artigianalità sopravvissuta a Murano, Burano o Torcello o aver respirato l'atmosfera del borgo di pescatori di Pellestrina.

Laguna di Venezia 

Sono isole come quelle che ospitano il convento dei frati di S. Francesco nel Deserto o l'eremo di S. Lazzaro degli Armeni, tuttavia, le perle inaspettate, come pure, nella zona sud della Laguna, il Casone di Caccia di Valle Zappa, edificio di inizio '900 in puro stile olandese progettato qui, fuori dal tempo e dallo spazio. 
Canali poco profondi, barene, panorami inaspettati: l'escursione in bragozzo, molto amata da chi ha già avuto l'occasione di viverla, regala una laguna inedita e indimenticabile. 

 

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
Feedback su questo contenuto
vota
0.0 media
(0 voti)
I viaggi che passano da qui I viaggi che passano da qui
Soggiorno culturale Ass. Bellunesi nel Mondo

Soggiorno culturale Ass. Bellunesi nel Mondo

diana Trentin - dal 17 al 31 luglio 2010

Ho fatto il viaggio per la regione del Veneto, è semplicemente indimenticabile. Ho realizzato un sogno e ho portato un pezzo del Veneto nel cuore che vorrò per sempre ricordare.
Nessuna immagine caricata

VENEZIA... ED È' CARNEVALE

monica bianchetti - FEBBRAIO 2015

Anche quest’anno è arrivato. Il carnevale di Venezia. Semel in anno licet insanire (una volta all’anno è lecito non avere freni), si diceva, ed è proprio così che facevano i veneziani in questo per...
English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)
Itinerari consigliati
L'arte a misura di bambino ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...