Il Monte Grappa

Il Monte Grappa, cima più alta dell'omonimo massiccio delle Prealpi Venete, sorge isolato tra le valli dei fiumi Brenta e Piave, diviso tra le province di Vicenza, Treviso e Belluno.

La morfologia, l'accessibilità, la storia ed il clima fanno di questa montagna una meta ideale per escursioni e passeggiate in quasi tutto l'arco dell'anno. Una fitta rete di sentieri pastorali, mulattiere militari risalenti alla Prima Guerra Mondiale e strade più recenti, permettono di esplorarne ogni angolo, offrendo la possibilità di scegliere tra innumerevoli itinerari.

veduta del Monte Grappa

 

Per scoprire la ricchezza e la varietà del paesaggio attraverso i territori delle tre province di Belluno, Treviso e Vicenza, basta percorrere l'anello naturalistico del Monte Grappa, che collega tre percorsi minori: la Conca delle Bocchette, tratto bellunese dell'anello, il sentiero delle Meatte, in territorio trevigiano, e il tratto vicentino dal Monte Rivon.

Partendo dal Rifugio Bocchette di Mezzo - raggiungibile da Seren del Grappa, nel bellunese - si attraversa la Conca delle Bocchette, di origine glaciale, caratterizzata da grande ricchezza e varietà della vegetazione. L'abete bianco e rosso ed il faggio dominano questi luoghi, dove non è difficile incontrare pettirossi, galli cedroni e picchi neri e rossi. Arrivati al confine con la provincia trevigiana si imbocca il sentiero delle Meatte, lungo il quale si alternano piccoli spazi erbosi ad aridi crinali. Coesistono in questa zona le più tipiche ambientazioni naturalistiche del Grappa e molte delle sue specie floristiche rare, tra cui la Campanula Carnica. A partire dai 600-700 metri è il faggio a dominare il paesaggio, mentre caprioli, volpi, faine ed altri piccoli mammiferi popolano i fitti boschi. Il Monte Rivon è infine il punto di partenza del tratto vicentino dell'anello, che giunge fino al versante occidentale di Cima Grappa attraverso le Valli del Busetto e del Termine. Le praterie si alternano ad aridi dossi rupestri mentre in quota è possibile avvistare molti rapaci, tra cui poiane e gheppi.

Modo di percorrenza: a piedi o in mountain bike

Informazioni utili: lungo i percorsi sono posizionati pannelli didattici che riportano preziose informazioni sulla vegetazione e sulla fauna di questi territori.

Link utili: 
www.visittreviso.it
www.montegrappa.org

 

 

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)
Feedback su questo contenuto
vota
3.0 media
(5 voti)
Eventi
Cibiana - murales
Il magico percorso dei murales: la storia del paese dipinta sulle antiche pareti delle case ...
Itinerari consigliati
Veneto dei Misteri: Giorgione e la bella Cecilia, itinerario in provincia di Treviso ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...