La Madonna del Pilastrello

Sarebbero miracolose, a Lendinara, le acque della piscina del Santuario della Madonna Nera del Pilastrello, con la sua immagine scolpita ai piedi di una sorgente chiamata il Bagno della Madonna, che la stessa Vergine avrebbe fatto sgorgare miracolosamente. Sulla Madonna e sulla costruzione del tempio esistono delle bellissime leggende: una di esse narra come, tantissimo tempo fa, un falegname avesse una figlia molto ammalata.

Un giorno a quest'uomo apparve la Vergine Maria, a cui lui si rivolgeva con grande devozione, che fece guarire la ragazza. Per ringraziare la Madonna il falegname scolpì una statua di legno e la mise sopra un pilastrello. Quella statua rimase lì per molto tempo e invecchiando diventò nera, iniziando a fare miracoli a quanti andavano a chiedere le grazie.

lendinara di notte


Un'altra leggenda narra invece come un temporale distrusse la casa di un uomo, senza che lui e la sua famiglia subissero dei danni. Assieme a loro, si salvò solo la statua della Madonna Nera, trovata intatta sui rami di una siepe. Q venne costruito un pilastrello e vi venne posta sopra la statua. In seguito alcuni frati pensarono di portare la statua nella chiesa vicina, ma come per miracolo, ogni volta che veniva spostata la statua tornava sul pilastrello. Fu deciso così di costruire una cappella al posto del pilastrello.

Durante la costruzione si scoprì che le acque della sorgente che vi sgorgava accanto si tingevano di rosso ogni volta che qualcuno offendeva la Madonna o Gesù Cristo. Allo stesso tempo poteva guarire chi vi accostava con fede. La sorgente venne quindi incanalata e l'acqua venne chiamata "Bagno della Madonna". Successivamente, nel 1577, venne costruito un Santuario che ancora oggi è meta di pellegrini nella prima settimana di settembre.
Le Madonne nere hanno un grande valore simbolico, legato alla sovrapposizione del culto mariano alle antiche credenze precristiane della Grande Madre, la divinità primigenia legata alla fecondità, che nutre e procrea.

Abbazia S. Maria del Pilastrello
Lendinara - Rovigo
0425 41023

Ufficio Informazioni Turistiche Fratta Polesine: Cell. 329 8328737
www.prolocolendinara.it  

www.polesineterratraduefiumi.it/pagine/home.php

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)
Feedback su questo contenuto
vota
3.4 media
(5 voti)
Itinerari consigliati
Itinerario alla scoperta del Grande Fiume Po ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...