Ippovie tra le Prealpi Trevigiane e Bellunesi

Le Ippovie delle Prealpi Trevigiane e Bellunesi sono un nuovo itinerario che attraversa  nove comuni della Marca Trevigiana: Segusino,Valdobbiadene, Miane,  Follina, Cison di Valmarino, Revine Lago, Vittorio Veneto, Fregona e Cappella Maggiore.

Trattasi di più anelli tra loro collegati che possono essere intrapresi da uno qualsiasi dei comuni indicati, consentendo a cavalli e cavalieri una vasta scelta in base al tempo di percorrenza ed alle difficoltà del percorso. Fanno da scenografia i versanti della dorsale prealpina che dalla zona del monte Cesen arriva fino all'antica foresta del Cansiglio, attraversando longitudinalmente a nord la provincia di Treviso.

Nei suoi 266 chilometri di percorso – identificato con il codice TV5 -  l'itinerario costeggia il corso del Piave, il “fiume sacro alla Patria” fino ad arrivare alla sommità delle Prealpi: qui  - oltre la fascia con ricca vegetazione di latifogli - si apre un enorme “terrazzo” naturale con un panorama ampissimo che abbraccia gran parte del Veneto, spaziando a nord verso le vette dolomitiche e a sud, nelle giornate più terse, fino ai colli Euganei ed alla laguna di Venezia.

Ma non è solo la natura a farla da padrona in questo paradiso del cavaliere: la Marca Trevigiana è anche terra di sapori ed eccellenze enogastronomiche che deliziano i sensi tanto quanto le atmosfere delle stradine che attraversano i piccoli borghi storici. Ricchi di suggestioni sono anche  i sentieri che si diramano a fondo valle attraverso le colline del prosecco lungo i corsi del Piave e del Meschio, in riva ad antichi laghi di origine glaciale.

Un tracciato “unico”, all'interno di zone protette - lungo il quale sono presenti punti di sosta per cavalli e cavalieri, punti d'acqua e sosta trailer. Altre informazioni, insieme ad alcuni esempi di percorso per ogni area, sono segnalati all'interno della brochure che accompagnerà gli appassionati nella loro “cavalcata”.

Un nuovo modo di vivere il territorio veneto all'aria aperta: in sella, ma non solo, dato che, per chi preferisse evitare di trottare, ma avesse una buona dose di fiato, si possono percorrere i sentieri anche con la mountain bike, con comode scarpe da trekking o bastoncini da nordic walking!

Periodo di percorrenza consigliato: da primavera ad autunno.

Maggiori informazioni con possibilità di scaricare brochure, mappa e video in: visittreviso.it

 

 

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)
Feedback su questo contenuto
vota
3.0 media
(1 voti)
Eventi
Cibiana - murales
Il magico percorso dei murales: la storia del paese dipinta sulle antiche pareti delle case ...
Itinerari consigliati
Castello di Catajo
Veneto dei Misteri: Lo spettro della sfortunata Lucrezia degli Obizzi , itinerario in provincia di Padova ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...