Massiccio del Novegno

Area di riferimento: Altopiano di Asiago, Pasubio e area di Vicenza Partenza: Schio (VI), Sacrario Militare di SS. Trinità Arrivo: Schio (VI), Busa del Novegno Tipologia: In bicicletta, In auto / moto Difficoltà: Semplice / Principianti Fondo stradale: Asfalto Dislivello: 1.300 m Quota massima: 1.520 m.s.l.m. Tempo di percorrenza: 1 ora in auto, 21 km
http://www.ecomuseograndeguerra.it

Sul Novegno sono numerosi i manufatti della Grande Guerra: strade, gallerie, trincee, caverne, postazioni, resti dell’immane opera fortificatoria realizzata in tempo di guerra. Il simbolo di queste vestigia è il Forte Rivon o Rione, una piccola opera difensiva che svolse un ruolo chiave nelle battaglie dell’estate del 1916: non fu mai preso dai soldati dell’imperatore Francesco Giuseppe, che si erano fermati a poche centinaia di metri di distanza in linea d’aria, sul torrione delle Vaccarezze e sulla cima del Calliano. Nelle ore decisive della Strafexpedition, l’offensiva si infranse anche sul Novegno; gli Austroungarici fecero un estremo tentativo di superare il Novegno, da loro chiamato “letzer Berg”, l’ultimo monte: nessun’altro ostacolo li separava dal calare su Schio e irrompere nella pianura vicentina, ma alla fine non vi riuscirono.
L’itinerario proposto verso il Monte Novegno parte da Schio, con la visita del Sacrario Militare di SS. Trinità. Questo luogo, tipico sacrario militare “di città”, si trova ai limiti della pianura, poco prima che il pendio inizi a salire verso le colline. Da qui si prosegue verso l'altipiano del Tretto, si raggiunge Santacatterina, e quindi si continua fino a Contrada Rossi, da dove si prende la strada camionabile del Monte Novegno, fino a un ampio parcheggio in quota. Di lì in pochi minuti a piedi si è in Busa del Novegno.
Cinque sono i percorsi a piedi che partono da Busa del Novegno (m 1.500) verso Forte Rivon (m 1.690): per il Monte Calliano; per Cima Alta; per il Priaforà; per il Monte Cimetta; per Campedello e Monte Ciove. Di lassù, oltre al complesso fortificato, si può osservare un panorama grandioso e unico. Per informazioni dettagliate su questi percorsi vai alla Scheda dettaglio.

« Indietro Strumenti di ricerca »