Lugana

Questo vino rappresenta la massima espressione che il vitigno Turbiana o Trebbiano di Lugana riesca ad esprimere, grazie al perfetto adattamento al microclima del lago di Garda. È stato decantato nella storia già dal poeta romano Gaio Valerio Catullo nelle sue poesie; i re Longobardi e Ostrogoti lo sceglievano per le loro tavole.

Il territorio a D.O.C. comprende una piccola e preziosa regione adiacente alla sponda meridionale del lago che abbraccia il comune veronese di Peschiera del Garda e quelli bresciani di Sirmione, Desenzano del Garda, Pozzolengo e Lonato.
Le colline moreniche che caratterizzano la zona - attraversate dal fiume Mincio che inizia così il suo corso dopo essere uscito dal lago a Peschiera del Garda -, i suoli costituiti prevalentemente da argilla, con vene calcaree ricche di sali minerali, e il clima mite del lago hanno contribuito a definire le caratteristiche di questa denominazione.

cantina

Il Lugana D.O.C. si trova in tre differenti tipologie: Lugana, Lugana superiore e Lugana spumante.

Il Lugana è di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, che diventano dorati con l'affinamento; il profumo è delicato, gradevole, caratteristico floreale, fruttato minerale; il sapore è fresco, morbido e armonico.
Assume la denominazione Lugana superiore quando viene sottoposto a un periodo di invecchiamento di almeno dodici mesi: il colore è sempre paglierino o gial-lo dorato, e con l'affinamento assume sfumature cariche; il profumo è ancora delicato e gradevole, ma può assumere caratteristiche di frutta tropicale o di fiori gialli; il sapore è sempre morbido e armonico, ma più corposo e con eventuale leggera percezione di legno.
Il Lugana spumante si presenta con spuma fine e persistente e colore paglierino intenso con eventuali riflessi dorati. Il profumo è fragrante con sentore di fruttato, quando è spumantizzato con il metodo Charmat, mentre presenta un bouquet fine composto e fragrante, proprio della fermentazione in bottiglia, quando è spumantizzato con il metodo classico. Il sapore è fresco, sapido, fine ed armonico, con note di tostatura e lievito.

Il territorio è molto ricco di luoghi di grande fascino dal punto di vista naturalistico, artistico e storico. Peschiera del Garda, lungo la sponda veronese del lago, è sorta dove nasce il fiume Mincio e tra i suoi possenti bastioni costruiti dagli Austriaci si possono ritrovare gli echi delle battaglie risorgimentali, le costruzioni progettate dall'architetto Sanmicheli, i resti della Rocca scaligera, chiese parrocchiali antiche e il Santuario della Madonna del Frassino.

Link
Consorzio Tutela Lugana DOC 

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
Feedback su questo contenuto
vota
0.0 media
(0 voti)
I viaggi che passano da qui I viaggi che passano da qui
Da Malcesine al Monte Baldo

Da Malcesine al Monte Baldo

Anna Cecchetti - Dicembre 2010

Trascorrere una bella giornata al lago per poi scoprire un panorama a 360° unico e spettacolare. Il nostro itinerario inizia a Malcesine proprio sulle sponde del lago di Garda. Una bellissima cittad...
English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)
Itinerari consigliati
Parco Sigurtà
Vicino a Verona un itinerario per ammirare le bellezze delle piante e della natura ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...